EMERGENZA COVID

sospesi gli spettacoli fino al 5.03.2021

Cari amici e spettatori di TPE,

l’ultimo DPCM stabilisce che i teatri restano ancora chiusi fino al 5 marzo 2021. Come ha sempre fatto in questi mesi, TPE però non resta fermo. Continuiamo a lavorare alla nuova programmazione in vista della riapertura. E cerchiamo di mantenere vivo il filo diretto con i nostri spettatori offrendo loro in rete nuove produzioni di qualità.

Come gli appuntamenti con Primo Levi attorno al Giorno della Memoria, che TPE ha realizzato appositamente per il progetto Io so cosa vuol dire non tornare, ideato e curato dalla Fondazione Circolo dei lettori insieme al Centro Internazionale di Studi Primo Levi. A questo link potete vedere e ascoltare il video di Annunciazione. Dodici poesie intorno ad Auschwitz scelte e introdotte dal critico e studioso Domenico Scarpa e interpretate dal regista, attore e direttore di TPE Valter Malosti. E nei prossimi giorni, sempre a cura di Valter Malosti, potrete scoprire online Protezione. Tre podcast per tre racconti di Primo Levi tratti da Vizio di forma e da Storie naturali (Protezione, Quaestio de Centauris e Ammutinamento).

Stanno intanto prendendo forma tre nuove produzioni che TPE realizza con importanti realtà nazionali e internazionali, e che potremo vedere dal vivo alla riapertura delle sale.

Al Teatro Astra il regista Marco Lorenzi sta provando Festen – Il gioco della verità: la sceneggiatura del film danese del 1998 diretto da Thomas Vinterberg e sceneggiato da Mogens Rukov, prima opera aderente al manifesto Dogma95 e vincitore del premio della giuria al 51º Festival di Cannes. È una nuova produzione TPE – Teatro Piemonte Europa, Elsinor, Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia, Solares Fondazione delle Arti.

Anna Della Rosa e Sara Bertelà, due attrici molto amate dal pubblico e protagoniste di recenti e applaudite produzioni TPE, sono le protagoniste del primo allestimento italiano di Sorelle: pièce del 2018 del drammaturgo francese Pascal Rambert, che l’ha portata in scena come regista al Bonlieu Scène Nationale di Annecy e che curerà anche la regia torinese.

E al Teatro Sociale di Brescia sono iniziate le prove di Caduto fuori dal tempo, tratto dal romanzo del grande scrittore israeliano di David Grossmann. Una nuova produzione TPE con Elena Bucci e Marco Sgrosso, realizzata assieme a Centro Teatrale Bresciano ed ERT Emilia-Romagna Teatro Fondazione in collaborazione con Le Belle Bandiere, che arriverà all’Astra alla ripresa della programmazione.

La biglietteria del Teatro Astra è momentaneamente chiusa al pubblico. È comunque sempre possibile scrivere a biglietteria@fondazionetpe.it.

________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

A seguito di quanto stabilito dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 3 dicembre 2020 relativo alle «Misure urgenti di contenimento del contagio da Covid-19 sull’intero territorio nazionale», che proroga fino al 15 gennaio 2021 la chiusura delle sale teatrali già stabilita dal precedente DPCM del 3 novembre 2020, la Fondazione TPE – Teatro Piemonte Europa comunica che sono sospesi tutti gli spettacoli organizzati e programmati presso il Teatro Astra di Torino fino a venerdì 15 gennaio 2021 compreso.

Pertanto, oltre agli spettacoli della stagione Re / Start, il cartellone settembre-dicembre 2020 di TPEFestival delle Colline Torinesi 25, già sospesi per effetto del precedente DPCM:

  • Nella lingua e nella spada (29 ottobre – 1° novembre 2020)
  • L’angelo di Kobane (3-8 novembre 2020)
  • Chi ha ucciso mio padre (13-15 novembre 2020)
  • Giulietta (19-24 novembre 2020)
  • Madre (27-29 novembre 2020, per Palcoscenico Danza)

sono sospesi e non andranno in scena gli spettacoli:

  • Made4You – Pink (5-6 dicembre 2020, per Palcoscenico Danza)
  • La filosofia nel boudoir (9-13 dicembre 2020)
  • I vivi  (15-20 dicembre 2020)
  • I due gemelli veneziani (22-31 dicembre 2020)
  • Schwanengesang D744 (3-5 gennaio 2021)

I possessori di biglietto per i suddetti spettacoli possono richiederne il rimborso oppure lo spostamento su titoli prossimamente proposti da TPE. Chi invece avesse inserito uno o più dei suddetti spettacoli nel proprio carnet, potrà richiedere lo spostamento del rateo su una delle prossime proposte della Stagione TPE – FCT.

Anche il servizio biglietteria è attualmente sospeso.

Eventuali variazioni e aggiornamenti saranno resi noti su questa pagina.