Dalla mezzanotte del 29 novembre DUE INCREDIBILI OFFERTE!

GRANDI REGISTI PER GRANDI AUTORI   

3 spettacoli A SOLI 21 EURO oppure 10 EURO cadauno

 

– LA MONACA DI MONZA Malosti per Testori

– IL GIARDINO DEI CILIEGI Serra per Cechov

– MACBETH, LE COSE NASCOSTE Rifici per Shakespeare

Dalle 00:01 del 29 novembre fino alle 23.59 di martedì 3 dicembre disponibile online e in biglietteria la promozione “Grandi registi per grandi autori”: 3 splendide produzioni TPE dirette da 3 grandi registi contemporanei – Valter Malosti, Alessandro Serra e Carmelo Rifici – impegnati nella rilettura di di 3 grandi classici: La Monaca di Monza di Testori (5-9 febbraio 2020), Il giardino dei ciliegi di Cechov (13-16 febbraio 2020) e Macbeth di Shakespeare (19-22 marzo 2020).

L’offerta è acquistabile online, alla biglietteria del Teatro Astra (aperta venerdì 29, sabato 30 novembre e martedì 3 dicembre, ore 16-19) e Infopiemonte, Piazza Castello 165 (tutti i giorni ore 9-18).

 ACQUISTA ORA IL CARNET PER 3 SPETTACOLI!

LA MONACA DI MONZA

5 > 9 febbraio TEATRO ASTRA

Fra i più importanti intellettuali italiani del Novecento, Giovanni Testori porta in teatro nel 1967 la figura della Monaca di Monza: figura storica di grande complessità prima ancora che personaggio dei Promessi sposi. Valter Malosti concentra il dramma di Testori su un triangolo: la protagonista Marianna De Leyva, una vita circondata di violenza fin dal suo stesso concepimento; l’amante Gian Paolo Osio, vero e proprio eroe nero e sanguinario che finisce i suoi giorni barbaramente trucidato; la conversa assassinata dai due per metterla a tacere. I tre personaggi sono in realtà già morti. Parlano come revenants, isolati ognuno nel proprio flusso di coscienza.

ACQUISTA ORA!

IL GIARDINO DEI CILIEGI

13 > 16 febbraio TEATRO ASTRA

Clamoroso Premio Ubu 2017 per Macbettu, il Macbeth riscritto in sardo, ora divenuto uno spettacolo cult che viaggia per il mondo, già ospite al Festival delle Colline Torinesi nel 2018, Alessandro Serra, col suo talento visionario, ha conquistato il pubblico del TPE con Frame, trasposizione teatrale dei quadri di Edward Hopper. Rilegge ora Il giardino dei ciliegi di Anton Čechov. Rappresentato nel gennaio 1904 con la regia di Konstantin Stanislavskij, è il capolavoro che apre il ‘900 e ne anticipa i tratti salienti: le grandi dittature, il capitalismo, la distruzione della natura in nome dello sviluppo. Serra ci parla di «una partitura per anime in cui i dialoghi sono monologhi interiori che si intrecciano e si attraversano. Un unico respiro, un’unica voce».

ACQUISTA ORA!

MACBETH, LE COSE NASCOSTE

19 > 22 marzo TEATRO ASTRA

Carmelo Rifici è erede di Luca Ronconi alla guida della Scuola di Teatro del Piccolo di Milano. Torna all’Astra dopo la regia, nella scorsa stagione, dell’applaudito Avevo un bel pallone rosso di Angela Demattè. Dopo Ifigenia, liberata, Rifici prosegue la sua indagine sugli archetipi dell’inconscio collettivo con il Macbeth. Guarda negli occhi la dimensione archetipica del testo di Shakespeare e decide di affrontarla chiedendo l’appoggio e la complicità di una coppia di psicanalisti junghiani, Giuseppe Lombardi e Luciana Vigato. Dal confronto con loro scaturisce una rinnovata lettura del testo e del senso medesimo del lavoro con gli attori. E al tempo stesso si prospetta l’esigenza di una diversa relazione con il pubblico che lo porti a dialogare con quell’aspetto di pulsione e desiderio che è alla base non solo del Macbeth, ma delle ragioni per cui l’intero progetto ha avuto inizio.

ACQUISTA ORA!

SERATA “BLACK FRIDAY”

uno stock di biglietti per LA DONNA LEOPARDO di venerdì 29 novembre A SOLI 5 EURO

Dalle 00:01 del 29 novembre in vendita solo online uno stock limitato di biglietti al prezzo di soli 5 euro ciascuno (anziché 25) validi per la replica di venerdì 29 novembre h 21 dello spettacolo La donna leopardo di Alberto Moravia, regia Michela Cescon (in scena fino a domenica 1 dicembre 2019).

LINK NON PIU’ DISPONIBILE

OFFERTE VALIDE FINO AD ESAURIMENTO POSTI DEDICATI ALL’INIZIATIVA. DIRITTI DI PREVENDITA NON INCLUSI.