White Out

O LA CONQUISTA DELL'INUTILE / Piergiorgio Milano

Palcoscenico Danza

31 marzo 2022
TEATRO ASTRA, Torino

h 21

White Out è il termine con cui in montagna si definisce la perdita totale di visibilità, quando il biancore delle nuvole si fonde con il bianco della neve e cancella ogni riferimento nello spazio e nel tempo. Una condizione di stallo che può portare a conseguenze estreme. Una frontiera tra la vita e la morte dall’aspetto gentile.

Tre performer si muovono verso la vetta, la loro lotta per la «conquista dell’inutile» libera sul palcoscenico piano le emozioni delle altezze vertiginose e dell’’immensità delle montagne attraverso i linguaggi del circo di creazione, della danza contemporanea e dell’alpinismo.

Una persona decide di scalare una montagna impossibile. Mentre sale la colpisce una tempesta, e arriva in cima quasi morta. Allora scende, e mentre scende la colpisce una tempesta. Torna a casa quasi morta. Quindi scrive la storia dell’essere umano e della montagna. E dentro ci sono tutti quelli che non hanno potuto raccontarla. Come Alison Hargreaveis che, incinta di sei mesi, continua ad arrampicare in solitaria e poi scompare per sempre sul K2. O Danilo Galante, che non supera i suoi vent’anni sorpreso da un inverno improvviso sul Gran Manti. E Tony Kurtz, che con un filo di voce grida «Non ne posso più» e si spegne appeso a trenta metri dai soccorsi, sulla tristemente leggendaria parete nord dell’Eiger. Loro insieme a molti altri sono tutti in questa storia. Scomparsi oltre le nuvole, inseguendo la bellezza di un bianco infinito.

Creazione, direzione e coregografia Piergiorgio Milano / performer Javier Varela Carrera, Luca Torrenzieri, Piergiorgio Milano / design Luci Bruno Teusch / sound design Federico Dal Pozzo / soundtrack Piergiorgio Milano / costumi Raphaël Lamy, Simona Randazzo, Piergiorgio Milano / scenografia Piergiorgio Milano / con il grande aiuto di Florent Hamon, Claudio Stellato / grazie a Francesco Sgro, Matias Kruger / produzione Torinodanza Festival / Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, Malraux Scène Nationale Chambéry Savoie / con il progetto Corpo Links Cluster sostenuto da Pc Interreg Va – Italia-Francia (Alcotra 2014-2020), Les Halles de Schaerbeek, Fondazione I Teatri Reggio Emilia, Flic – Reale Società Ginnastica di Torino, Teatro La Caduta / residenze Flic – Residenza Surreale, ERT/Teatro Nazionale, Teatro Asioli di Correggio, La Corte Ospitale, Teatro Frida, Dinamico Festival, Garage29, Festival Moncirco / con il supporto di Maison De La Culture Famenne-Ardenne, La Cocof, Théâtre Marni, Feas – Fédérations Des Théâtres / con il grande e speciale supporto di Fondazione Compagnia di San Paolo – Bando «Ora! Produzioni di Cultura Contemporanea» / diffusione per l’Italia Aps Gelsomina