Varietà

uno spettacolo di Barbara Altissimo

15 VARIETA' NO SCRITTE
ACQUISTA-ORA-340x57-1 (ok)

A porte aperte

11 – 12 maggio 2022
TEATRO ASTRA, Torino

h 21, mer h 19.30

LiberamenteUnico compie 20 anni di teatro, danza, spettacoli, formazione e progetti di lungo corso e vuole festeggiarli riportando sotto i riflettori le scene indelebili di questa storia, in un Varietà di emozioni nella “casa” che in questi anni ha accolto arte, talento e diversità, condividendo la trama impalpabile e delicata intrecciata dai tanti vissuti che hanno costituito l’ossatura delle quindici produzioni/creazioni di Barbara Altissimo.

Dai giovani artisti che nel 2007 andavano in scena con Per Sempre e prima ancora con Glamour Express (2005) e Rosetta Fu (2004), agli anziani ospiti del Cottolengo che hanno partecipato alla trilogia di spettacoli della compagnia dal 2011 al 2015 col progetto POLVERE, fino ai giovani coinvolti nel progetto IN VERDIS dal 2016 al 2019, tutti sullo stesso palco per volteggiare tra passato e presente.

Una narrazione sentimentale, un caleidoscopio di parole, luci, immagini, visioni, piccoli angoli poetici, momenti di intima quotidianità a Casa Lù (la casa liberamente unica) immersi nella leggerezza, nell’ironia e nello scintillio delle paillettes. Perché per spegnere le candeline ed esprimere un desiderio più grande, ci vuole un profondo respiro ed una liberatoria risata.

Produzione LiberamenteUnico / Creazione Barbara Altissimo / Collaborazione alla creazione e artisti in scena: Jessica Maria Bellarosa, Tommy Crosara, Emanuela Currao, Marta Gallo, Fabio Irato, Loveth Kingsley, Paolo Mantovani, Pierluigi Massoglia, Ivana Messina, Daniele Ninarello, Ettore Scarpa, Amalia Scotti. / Drammaturgia Emanuela Currao / assistente alla regia Nadia Frola / direzione dell’allestimento, disegno luci e spazio scenico Massimo Vesco / realizzazione scena Jasmine Pochat / elaborazione sonora Monica Olivieri e Bea Zanin / costumi Alessia Panfili e Alice Delfinomacchinisti in scena Emanuele Vallinotti e Guido Mazzuca organizzazione e comunicazione Roberta Cipriani.

Per la fornitura delle piante si ringrazia Gardenesque Vivaio / Foto si scena Guido SavantSpettacolo realizzato in collaborazione con TPE – Teatro Piemonte Europa e Knowhere Studios.