La stanza di Remo

I CAN'T BREATHE / Saveria Project

Produzione TPE – prima nazionale

25 – 30 aprile 2022
TEATRO ASTRA, Torino

h 21, mer h 19.30

La stanza di Remo è il luogo in cui i ricordi di un partigiano, prigioniero politico nel campo di concentramento di Bolzano, si intrecciano con le esperienze di altre donne e uomini che hanno fatto la Resistenza. Ma è anche il luogo in cui trova spazio il bisogno di lotta dei ventenni afrodiscendenti, che si battono contro le discriminazioni razziali e di genere. La loro rabbia si confronta con la nostra storia, personale e collettiva, e con i nostri appuntamenti mancati. Questo spettacolo nasce da quasi due anni indagini, interviste e incontri informali. La pandemia ha rallentato ma non interrotto questo lavoro, dando un nuovo senso alla domanda da cui tutto era partito: che cosa vuol dire essere partigiani oggi? Sul crinale tra realtà e finzione drammaturgica, lo spettacolo prova a rispondere a questa domanda. Senza retorica. Mettendo a nudo i nostri cedimenti. I nostri dubbi. Registrando luci e ombre del nostro incontro con i partigiani e con Rebecah Commey, giovane attivista di Black Lives Matter Bologna.

Uno spettacolo di Saveria Project / con Luca CarboniRebecah CommeyStefano MorettiGiulia Valenti / disegno luci Orlando Bolognesi / musiche Stefania Megale produzione TPE – Teatro Piemonte Europa e Saveria Project / con il sostegno di ERT/Teatro Nazionale, Fondazione del Monte di Bologna e RavennaA.N.P.I Comitato Provinciale di Bologna / in collaborazione con ATER FondazioneTeatro Laura Betti di Casalecchio di Reno