Inferno

Aldes / Roberto Castello

05 INFERNO sito interno
ACQUISTA-ORA-340x57-1 (ok)

Produzione TPE – Palcoscenico Danza

13 – 14 aprile 2022
TEATRO ASTRA, Torino

h 21
Durata 75 min

Inferno è la nuova creazione realizzata da Roberto Castello per Aldes. L’inferno nella cultura occidentale è il luogo dell’immaginario che più di ogni altro ha offerto spunti a predicatori, illustratori, pittori, scultori, narratori, registi, musicisti. È il luogo dell’espiazione delle colpe morali e materiali in cui i malvagi vengono puniti e il bene trionfa sul male. È il luogo del sovvertimento e del caos nella cui rappresentazione tutto può coesistere. Ma sarebbe poco credibile oggi una rappresentazione del male come regno di un diavolo sulfureo munito di coda, corna e forcone. L’Inferno è qui, e assomiglia molto al Paradiso. È ciò che spinge a fare ogni sforzo per apparire ogni momento più bravi, più giusti, più belli, più forti, più attraenti, più responsabili, più umili, più intelligenti, che spinge a competere per ottenere gratificazioni morali, sociali, economiche, affettive. Di qui l’idea di Inferno, una tragedia in forma di commedia – seducente, piacevole, coinvolgente, brillante e divertente – sull’invadenza dell’ego.

coreografia, regia, progetto video Roberto Castello / in collaborazione con Alessandra Moretti / danza Martina Auddino, Erica Bravini, Jacopo Buccino/Michael Incarbone, Riccardo De Simone, Susannah Iheme, Alessandra Moretti, Giselda Ranieri / musica Marco Zanotti in collaborazione con Andrea Taravelli / fender rhodes Paolo Pee Wee Durante / luci Leonardo Badalassi
costumi Desirée Costanzo / consulenza 3D Enrico Nencini / mixaggio audio Stefano Giannotti / mastering audio Jambona Lab / un ringraziamento a Mohammad Botto e Genito Molava per il prezioso contributo / una coproduzione ALDES, CCN – Centre Chorégraphique National de Nantes, Romaeuropa Festival, Théâtre des 13 vents CDN – Centre Dramatique National Montpellier, Palcoscenico Danza – Fondazione TPE / e con il sostegno della Rassegna RESISTERE E CREARE di Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, ARTEFICI.ResidenzeCreativeFvg / ArtistiAssociati / con il sostegno di MIC / Direzione Generale Spettacolo, REGIONE TOSCANA / Sistema Regionale dello Spettacolo

 

IN OCCASIONE DELLO SPETTACOLO

Giovedì 14 aprile h 11/13 presso LAVANDERIA A VAPORE, Collegno
MASTERCLASS per danzatori con Roberto Castello 

Danzare è utilizzare l’espressività̀ del corpo. Quello che gli spettatori percepiscono è quello che i corpi più̀ o meno consapevolmente comunicano.
La masterclass si concentrerà̀ su come un uso consapevole della dinamica e dell’espressività̀ possano rendere più̀ leggibile il senso della composizione che di volta in volta un interprete si trova ad eseguire.

Roberto Castello. Danzatore, coreografo e insegnante, è probabilmente da ritenersi il più ideologicamente impegnato tra i coreografi che hanno fondato la danza contemporanea in Italia.
Nei primi anni ‘80 danza a Venezia nel “Teatro e danza La Fenice di Carolyn Carlson” ed è tra i fondatori di Sosta Palmizi. Nel 1993 fonda ALDES.
Premio UBU, è stato docente di coreografia digitale presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano. Cura il progetto “SPAM! rete per le arti contemporanee” ospitando residenze, spettacoli e workshop. Crea e cura il blog “93% – materiali per una politica non verbale” una piattaforma di riflessione, confronto, e scambio di materiali sul linguaggio non verbale.
Durante la sua carriera, collabora, tra gli altri, con Peter Greenaway, Eugène Durif, Rai3 / Fabio Fazio e Roberto Saviano, Studio Azzurro.

Costo di partecipazione € 30  con opportunità di assistere allo spettacolo Inferno

La masterclass è realizzata in collaborazione con Piemonte dal Vivo

LAVANDERIA A VAPORE Corso Pastrengo 51, Collegno
info e iscrizioni roberta.romoli@fondazionetpe.it