NIENTE DI ME

JACOPO GASSMANN / ARNE LYGRE - produzione TPE

rinviato alla Stagione TPE 2020.2021

Lo spettacolo Niente di me di Arne Lygre, diretto da Jacopo Gassmann e previsto al Teatro Astra dal 3 al 10 aprile 2020, è rinviato alla Stagione TPE 2020.2021 e debutterà nell’estate 2020 in un importante festival estivo.
Gli spettatori che lo avessero già inserito nel proprio abbonamento possono spostare il rateo su un altro spettacolo della Stagione TPE contattando la biglietteria del Teatro Astra a partire da martedì 17 settembre (mart-sab h 16-19) tel. 0115634352.

Nato nel 1968 a Bergen in Norvegia, Arne Lygre è uno dei più importanti drammaturghi scandinavi. Premio Ibsen 2013, la sua scrittura è quotidiana e misteriosa al tempo stesso e affonda le radici in Jon Fosse e Werner Schwab fino a Beckett e Brecht. Jacopo Gassmann si è appassionato al teatro di Lygre attraverso gli allestimenti parigini di Stéphane Braunschweig e Claude Régy. Ha scelto Niente di me: uno dei suoi testi più rappresentativi e struggenti. La scena si apre nel pieno di una relazione erotica fra una donna e un uomo più giovane di lei. Siamo in un appartamento spoglio: uno spazio vuoto, tutto da riempire. Presto capiamo che i due si conoscono da poco. Entrambi hanno scelto di isolarsi dal mondo e di mettere un punto a quella che è stata, fin lì, la loro esistenza. Sospesi in un limbo fra passato e futuro, provano a costruire la loro storia d’amore. Ma non tutto è facile. L’idillio verrà presto interrotto dalla visita di alcune figure – persone? fantasmi? – del loro passato che li costringeranno a fare i conti con le proprie ferite.

I diritti dell’opera NIENTE DI ME di Arne Lygre sono concessi da Zachar International, Milano.

DI ARNE LYGRE / TRADUZIONE E REGIA JACOPO GASSMANN / REGIA JACOPO GASSMANN / CON SARA BERTELÀ / PRODUZIONE TPE-TEATRO PIEMONTE EUROPA, FONDAZIONE TEATRODUE PARMA