LE LACRIME AMARE DI PETRA VON KANT

RAINER WERNER WASSBINDER - produzione TPE

giovedì 23 > venerdì 24 aprile
TEATRO ASTRA, Torino

h 21 / PRIMA ASSOLUTA

Il rapporto complesso e claustrofobico tra la stilista Petra von Kant e la sua assistente Marlene. Nerval Teatro porta in scena il testo teatrale di Fassbinder da cui lo stesso regista trasse il celebre film con Hanna Schygulla. Il percorso di Nerval Teatro si è contraddistinto per un’attenzione particolare verso gli autori di area tedesca, a partire dal confronto con le opere di Georg Büchner, Herbert Achternbusch, Peter Weiss, Werner Schwab. Con Le lacrime amare di Petra von Kant e la sua profonda analisi dell’universo femminile, la compagnia avvia un percorso di esplorazione del mondo poetico di Fassbinder per approfondirne il linguaggio e l’incidenza sul contemporaneo. Ed è proprio la natura anfibia dell’opera che il progetto intende indagare, mescolando il linguaggio del teatro e quello del cinema per sondare il limite tra realtà e finzione, attore e personaggio, sperimentazione e narrazione.

DI RAINER WERNER FASSBINDER / REGIA MAURIZIO LUPINELLI / CON BARBARA CAVIGLIA, LAURA DONDOLI, AURA GHEZZI, CAMILLA LOPEZ, ELISA POL, LAURA SERENA / ASSISTENTE ALLA REGIA TOLJA DJOCOVIC / DISEGNO LUCI VINCENT LONGUEMARE / COSTUMI SOFIA VANNINI / UN RINGRAZIAMENTO PARTICOLARE AD ALESSANDRO RENDA / PRODUZIONE TPE – TEATRO PIEMONTE EUROPA / COPRODUZIONE ARMUNIA, NERVAL TEATRO / IN COLLABORAZIONE CON RESIDENZA TEATROLACUCINA – OLIND