LA DONNA LEOPARDO

ALBERTO MORAVIA / MICHELA CESCON

TEATRO ASTRA, Torino

A trent’anni dalla morte di Alberto Moravia e a novanta dalla pubblicazione de Gli indifferenti, Teatro di Dioniso e Michela Cescon portano in scena il suo ultimo romanzo, scritto nel 1990 e pubblicato postumo nel 1991. Due coppie. Le atmosfere borghesi di una Roma conosciuta e notturna, dove le relazioni sono nascoste e trattenute. L’Africa, dove tutto diventa vero ed esplode, l’uomo tende a dominare, la donna a sottrarsi, il possesso definitivo è impossibile e l’amore, come la vita, è uno stato d’allarme continuo.

DAL ROMANZO DI ALBERTO MORAVIA / ADATTAMENTO DRAMMATURGICO MICHELA CESCON E LORENZO PAVOLINI / ATTORI (IN O.A.) VALENTINA BANCI, OLIVIA MAGNANI, PAOLO SASSANELLI, THOMAS TRABACCHI / IMPIANTO SCENICO, VIDEO E LUCI DIEGO LABONIA, SIMONE PALMA, CLAUDIO PETRUCCI / STYLIST GRAZIA MATERIA / MUSICHE ANDREA FARRI / CURA DEL MOVIMENTO CHIARA FRIGO / ASSISTENTE ALLA REGIA ELVIRA BERARDUCCI / PROGETTO FOTOGRAFICO FABIO LOVINO / REGIA MICHELA CESCON / PRODUZIONE TEATRO DI DIONISO E TEATRO STABILE DEL VENETO / CON IL SOSTEGNO DI INTESA SANPAOLO / IN COLLABORAZIONE CON FONDO ALBERTO MORAVIA, BOMPIANI E ZACHAR PRODUZIONI SRL