TUTTA CASA, LETTO E CHIESA

VALENTINA LODOVINI

DI DARIO FO E FRANCA RAME CON VALENTINA LODOVINI
/ REGIA SANDRO MABELLINI / MOVIMENTO SCENICO SILVIA PERELLI DISEGNO / LUCI ALESSNADRO BARBIERI / SCENOGRAFIA CHIARA AMALTEA CIARELLI / MUSICHE A CURA DI MARIA ANTONIETTA / AIUTO REGIA RACHELE MINELLI / TPE – TEATRO PIEMONTE EUROPA / INFINITO SRL

Tutta casa, letto e chiesa (1977), è il primo testo scritto a quattro mani dal premio nobel Dario Fo e dalla sua compagna di vita e di teatro Franca Rame.
È una commedia satirica e grottesca sulla condizione delle donne, che l’attrice portò in tournée in Italia e in Europa tra la fine degli anni Settanta e l’inizio degli Ottanta. Sono gli anni dei grandi movimenti femministi, a cui l’attrice aderì e di cui fu punto di riferimento.
Si ride, e molto, ma tra le pieghe del comico e del grottesco, nella tramatura del testo fatto da un’ironia sapiente c’è uno slancio alla riflessione, all’impegno sociale, alla richiesta di una risposta ai tanti perché lasciati senza risposte. Il tutto, visto con gli occhi delle donne che non hanno perso la capacità di ridere guardandosi allo specchio.