IL RE ANARCHICO E I FUORILEGGE DI VERSAILLES

PAOLO ROSSI

TEATRO ASTRA, Torino

CON RENATO AVALLONE, MARIANNA FOLLI, MARTA PISTOCCHI, MARCO RIPOLDI, ROBERTO ROMAGNOLI, PAOLO ROSSI, CHIARA TOMEI, LUCIA VASINI / PRODUZIONE TIEFFE TEATRO MILANO

Ancora una tappa dell’ormai lungo percorso di Paolo Rossi attorno al “pianeta” Molière. Lo spettacolo prodotto dal Teatro Menotti, già dal titolo tra Pirandello e Lina Wertmuller, racconta la straordinaria visione teatrale di un autore attore sempre in bilico tra il dentro e il fuori scena, tra il personaggio, l’attore e la persona. Paolo Rossi, qui ancora assieme alla storica e straordinaria compagna di sempre Lucia Vasini, dirige una compagnia di attori e musicisti. Lo sfondo è ancora Versailles, le parole e gli intrecci “molierani” ancora si incrociano con le visioni del tempo presente, la storia è sempre la stessa, ovvero quella del conflitto tra il potere e i “fuorilegge”, tra il teatro e la vita.