FIORI DI GARZA

CRISTIANA CASADIO / LAURA FUSCO

LAVANDERIA A VAPORE, Collegno
SPETTACOLO H 21


PROGETTO, POESIA E VOCE LAURA FUSCO
COREOGRAFIA E DANZA CRISTIANA CASADIO
REGIA LAURA FUSCO
SUONO ANDREA MARAZZI
Extrait da “4 studi per pianoforte” di Marco Sinopoli
DISEGNO LUCI MAURO PANIZZA
FOTOGRAFIA DI SCENA ITALO ZANOTTI


FIORI DI GARZA È UN WORK IN PROGRESS E FA PARTE DEL PROGETTO-FORMAT POESIA E DANZA DI LAURA FUSCO / FOTOGRAFO DI SCENA ALBERTO RICHETTA

L’anima di tante donne, lunari, misteriose, romantiche, arcaiche ma anche attualissime nelle loro sfide e sogni. La raccontano versi, coreografie, una poetessa e una danzatrice in scena senza musica né scenografie o altri media, ma solo la forza della Parola e la suggestione della Danza. Per la prima volta in Italia e Europa un magico e particolarissimo connubio.

L’idea inedita di contaminare i due linguaggi in una formula così nuda e coinvolgente, come il titolo dello spettacolo che è di una sua poesia, è della poetessa Laura Fusco che firma il progetto, e del fortunato incontro con la danzatrice e coreografa Cristiana Casadio. La poesia diventa spettacolo: la Fusco stessa, considerata una delle voci più originali e visionarie della Poesia orale, tradotta negli Usa, in Québec e in diversi Paesi, la porta sul palco, come nella tradizione dei bardi, in un «doppio fuoco» intenso con la Danza. Le tante donne di cui le artiste canteranno le emozioni e storie scaturite dalle poesie, in parte inedite in parte tradotte e pubblicate in diversi paesi, si nutriranno della sensibilità e forza espressiva dei versi e delle coreografie in un fluire ininterrotto di rimandi.

Il progetto ha debuttato in forma di studio nel marzo 2018 a Villa della Regina di Torino. Dopo le date alla Lavanderia a Vapore inizierà una tournée che prenderà il via da Berlino.