AVEVO UN BEL PALLONE ROSSO

CARMELO RIFICI

TEATRO ASTRA, Torino

DI ANGELA DEMATTÉ – TESTO VINCITORE DEL PREMIO RICCIONE 2009 E DEL PREMIO GOLDEN GRAAL 2010 / REGIA CARMELO RIFICI CON ANDREA CASTELLI E FRANCESCA PORRINI / SCENE E COSTUMI PAOLO DI BENEDETTO / MUSICHE ZENO GABAGLIO / TPE – TEATRO PIEMONTE EUROPA / LUGANOINSCENA / CTB CENTRO TEATRALE BRESCIANO

Ho scritto Avevo un bel pallone rosso qualche anno fa, quando incontrai la storia di Margherita Cagol, una ragazza cattolica nata in una città di montagna e diventata, in pochi anni, la leader delle Brigate Rosse, organizzazione clandestina degli Anni di Piombo. Scelsi di raccontare la sua storia attraverso il rapporto con suo padre. O meglio: fu la voglia di raccontare il rapporto tra una figlia e un padre che trovò il modo di incarnarsi in questa storia. Dunque questo spettacolo parla innanzitutto di questo: di un padre e di una figlia che si amano. Angela Demattè