ANANKE

PALERMO IN DANZA

3 marzo 2018 TEATRO ASTRA Sala Grande

ACQUISTA ON-LINE

La narrazione di un mito da parte del talentuoso coreografo ungherese Lorand Zachar con i bravi danzatori di questa nuova formazione palermitana.

Nella mitologia greca Ananke è la personificazione del destino, è la forza che regola tutte le cose, è la necessità di un’armonia cosmica dell’universo di cui facciamo parte e che possiamo condizionare assai poco. Platone cita due forze cosmiche: Nous (la ragione) e Ananke (la necessità), che opera come una causa mutevole. Nella coreografia la figura di Diogene è interpretata da un attore che si assume il compito di “demitizzare” il mondo, confrontando le opinioni e le credenze erronee, sostituendole con convinzioni vere e attendibili. Il percorso si snoda attraverso vari quadri: Ananke e le Moire, il vaso di Pandora, Zeus e Ganimede, Icaro, Hermes, Era, Afrodite e Atena che si contendono il pomo della discordia.

COREOGRAFIA E IDEAZIONE ELEMENTI SCENICI LORAND ZACHAR
REGIA E IDEAZIONE COSTUMI SANTINA FRANCO
MUSICHE ATILLE GRGEY, OLAFUR ARNALDS, JOHANN JOHANNSON, EZIO BOSSO, GIMME SHELTER
DISEGNO LUCI DAVIDE RIILI / REALIZZAZIONE COSTUMI ANNA MARIA AIELLO / REGISTRAZIONI AUDIO PIERO ZITO

DATE E ORARI

Lo spettacolo inizia alle ore 21