UNA PURA FORMALITÀ

Giuseppe Tornatore / Glauco Mauri / Roberto Sturno

29 > 31 GENNAIO 2016 – Teatro Astra

ACQUISTA ON-LINE

Il racconto di una lunga, misteriosa notte in cui un uomo aiuta un altro uomo a cercare di capire quel viaggio stupendo e a volte terribile ma sempre affascinante che è la vita. Gli squarci che si aprono nella mente del protagonista ricostruiscono il suo passato durante un serrato interrogatorio, in un inquietante commissariato di polizia in cui tutto è sbilenco, la prospettiva è irregolare: libri e faldoni ingrigiti dagli anni, muri coperti da misteriosi graffiti e un orologio senza lancette dove il tempo sembra essersi fermato: e lo spettatore arriverà alla verità come in un thriller con continui colpi di scena, fino all’inatteso finale.

Quando l’omonimo film uscì nelle sale nel 1994 fu accolto, per la sua inquietante novità, con una certa diffidenza da parte della critica. Oggi è considerato uno dei film di Tornatore più belli in assoluto (lo stesso autore ne è convinto), un “piccolo capolavoro”. Ne erano protagonisti Gérard Depardieu e Roman Polanski con Sergio Rubini. Nell’allestimento teatrale, Roberto Sturno è lo scrittore Onoff e Glauco Mauri il Commissario.

Sabato 30 gennaio h 18.30 – Glauco Mauri e Roberto Sturno intervistati da Armando Petrini

dal film di Giuseppe Tornatore

versione teatrale e regia Glauco Mauri

con Glauco Mauri e Roberto Sturno

e con Giuseppe Nitti, Amedeo D’amico, Paolo Benvenuto Vezzoso, Marco Fiore

scene Giuliano Spinelli

costumi Irene Monti

musiche Germano Mazzocchetti

COMPAGNIA MAURI STURNO

in collaborazione con la Fondazione Teatro della Pergola

DATE E ORARI

Lo spettacolo inizia alle ore 21

Lo spettacolo inizia alle ore 21

Lo spettacolo inizia alle ore 18