SALVATE DESDEMONA

Lidia Ravera

Siamo nel pieno degli anni Settanta, tra collettivi politici, esplosione del femminismo militante e felice commistione delle rivendicazioni politiche degli operai e degli studenti. Desdemona è una ragazza impegnata e raffinata che ama il teatro; Otello è un operaio rude e concreto: il loro rapporto è minato dalla gelosia, oltre che dalla disparità sociale, dalle divergenze ideologiche e dalle differenze di linguaggio. La situazione sta per precipitare quando Desdemona riesce a risolvere il suo conflitto.

di Lidia Ravera

con Selene Baiano e Alessandro Lussiana

scene e costumi Barbara Tomada

luci Mauro Panizza

regìa di Alberto Gozzi

FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA