PUCK E L'ALLODOLA

Alberto Gozzi

Dalla recensione di Dolores Pesce (dramma.it):

“In scena la sorte di una compagnia di provincia, di un suo attore in crisi e del suo personaggio, il Puck appunto del sogno shakespeariano, diventa la narrazione di una coppia in crisi, ormai quasi incapace di discernere tra vita e palcoscenico, in una sorta di identificazione ribaltata in cui non è l’attore che si immerge nel personaggio, ma è quasi il folletto shakespeariano che si incista nell’attore aprendolo a consapevolezze anche dolorose che riguardano lui, riguardano la sua compagna e infine riguardano le reciproche esistenze.”

di Alberto Gozzi

con Massimo Giovara e Eleni Molos

regìa di Alberto Gozzi

scene e costumi Barbara Tomada

luci Mauro Panizza

FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA