STORIA D ITALIA IN 150 DATE

Carlo Fruttero / Massimo Gramellini

Da qualche tempo, un curioso cammino verso le celebrazioni per il 150° dell’Unità d’Italia è proposto sulle pagine de La Stampa da Fruttero&Gramellini (ditta giornalisticoletteraria che allude, con assonanza di rima, a un’altra radicata nel cuore degli appassionati di letteratura italiana contemporanea): si tratta di cronachette di politica e di costume che raccontano caratteri della vita del nostro Paese dagli anni in cui l’Italia era appena stata unificata e cercava di diventare un paese moderno ed europeo, fino ai giorni nostri. La verve dei due scrittori e la loro capacità di saper cogliere esempi paradigmatici dei difetti e delle debolezze nazionali, consente di far diventare quei raccontini di microstoria lontana e recente degli straordinari reportage di sconsolante attualità, tra lampi di sarcasmo e gusto per il paradossale. Abbiamo chiesto a Bruno Gambarotta di rileggere quei testi insieme alle Sorelle Suburbe e di dar vita a una sorta di cabaret storico-politico, a un recital divertito e irriverente.

un divertissement da Carlo Fruttero & Massimo Gramellini

con Bruno Gambarotta e Sorelle Suburbe (Tiziana Catalano e Luisella Tamietto)

al pianoforte Aldo Rindone

FONDAZIONE TEATRO PIEMONTE EUROPA in collaborazione con LA STAMPA nell’ambito di ESPERIENZA ITALIA 150°